Che cosa è il disturbo da ansia sociale?

Il disturbo d’ansia sociale, a volte chiamato fobia sociale, è un tipo di disturbo d’ansia che provoca paura estrema nelle impostazioni sociali. Le persone con questo disturbo hanno difficoltà a parlare con le persone, incontrare nuove persone e partecipare a riunioni sociali. Temono di essere giudicati o esaminati da altri. Possono capire che le loro paure sono irrazionali o irragionevoli, ma si sentono impotenti a superarle. L’ansia sociale è diversa dalla timidezza.

La timidezza è di solito a breve termine e non distrugge la propria vita. L’ansia sociale è persistente e debilitante. Può influenzare la capacità di:

  • lavoro
  • frequentare una scuola
  • Sviluppare rapporti stretti con persone al di fuori della loro famiglia

Secondo l’Associazione di Ansia e Depressione dell’America (ADAA) circa 15 milioni di adulti americani hanno disordine sociale di ansia. I sintomi di questo disturbo possono iniziare intorno all’età di 13 anni.

È l’estrema paura di essere esaminati e giudicati da altri in situazioni sociali o di prestazioni: il disordine sociale di ansia può causare danni alle vite di coloro che ne soffrono. Questo disturbo non è semplicemente timidezza che è stato inappropriato medico: Leggi la differenza.

I sintomi possono essere così estremi che disturbano la vita quotidiana. Le persone con questo disturbo, chiamato anche fobia sociale, possono avere poche o nessuna relazione sociale o romantica, facendoli sentire impotenti, soli, o addirittura vergognosi.

  • Circa 15 milioni di adulti americani hanno disordine sociale di ansia
  • Età tipica di insorgenza: 13 anni
  • Il 36 per cento delle persone affette da disturbo d’ansia sociale segnalano sintomi per 10 o più anni prima di cercare aiuto

Anche se riconoscono che la paura è eccessiva e irragionevole, le persone con disturbo d’ansia sociale si sentono impotenti contro la loro ansietà. Sono terrorizzati che umilieranno o imbarazzano se stessi.

L’ansia può interferire in modo significativo con le routine quotidiane, le prestazioni professionali o la vita sociale, rendendo difficile completare la scuola, intervistare e ottenere un lavoro e avere amicizie e relazioni romantiche.

Il disturbo d’ansia sociale inizia normalmente nell’infanzia o nell’adolescenza, ei bambini sono inclini a comportamenti aggrappati, tantrums e persino mutismo.

Il terzo più grande problema di cura mentale

Il disordine sociale dell’ansia (precedentemente chiamato “fobia sociale”) è un problema molto più comune che le stime passate ci hanno portato a credere. Ogni giorno, milioni di persone in tutto il mondo soffrono di questa condizione devastante e traumatica, sia da una specifica ansia sociale che da un’ansia sociale più generalizzata.

Negli Stati Uniti, gli studi epidemiologici hanno recentemente attaccato il disturbo d’ansia sociale come il terzo più grande disturbo psicologico del paese, dopo la depressione e l’alcolismo. Si stima che circa il 7% della popolazione soffre di qualche forma di ansia sociale al momento attuale. Il tasso di prevalenza di vita per lo sviluppo di disturbi d’ansia sociale è del 13-14%.
Ansie sociali specifiche e generalizzate

Una specifica ansia sociale sarebbe la paura di parlare davanti ai gruppi (solo), mentre le persone con ansia sociale generalizzata sono ansiose, nervose e scomode in quasi tutte le situazioni sociali.

È molto più comune per le persone con ansia sociale avere un tipo generalizzato di questo disturbo. Quando l’ansia preoccupante, la preoccupazione, l’indecisione, la depressione, l’imbarazzo, i sentimenti di inferiorità e l’auto-colpa sono coinvolti nella maggior parte delle situazioni di vita, è in atto una forma generalizzata di ansia sociale.